eventi

Motore Sanità esplora l’eccellenza tecnologica del sistema di cure lombardo

8 Giugno 2019

La Lombardia è una delle Regioni che più ha recepito e inglobato l’innovazione nel proprio sistema sanitario, eccellenza indiscussa per sostenibilità economica e innovazione organizzativa. Obiettivi già raggiunti e sviluppi futuri del Ssr lombardo saranno al centro del convegno che Motore Sanità organizza il 10 e 11 giugno a Milano, in collaborazione con Lombardia Informatica e con il patrocinio di Regione Lombardia, Agid, Aiop, Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Federfarma Lombardia, Fimmg Lombardia e Istituto superiore di sanità.

Regione Lombardia, ricordano gli organizzatori, sta realizzando da qualche anno una riforma organizzativa del Sistema sanitario regionale per meglio rispondere ai bisogni della popolazione. Il progetto di “presa in carico” del soggetto con patologia cronica ha necessariamente coinvolto la medicina generale e tutti gli attori del sistema che intervengono nel percorso, tra i quali ospedali e farmacie. Tale modello si diversifica da quello veneto, emiliano e toscano nell’utilizzo importante della tecnologia, per una presa in carico integrata e sicura. La sanità nazionale e, in primis, quella lombarda dovrà definire soluzioni assistenziali all’avanguardia che utilizzino gli strumenti dell’evoluzione biologica e tecnologica della medicina (Ict, cloud, intelligenza artificiale), con parchi e distretti tecnologici dedicati, come Human Technopole, e con crescenti start up che implementino le offerte innovative volte a semplificare i percorsi di prevenzione e cura del cittadino paziente.

Tra i relatori che interverranno Giulio Gallera, assessore al Welfare della Lombardia; Emanuele Monti, presidente della III commissione Sanità e politiche sociali del Consiglio regionale; Luca Merlino, direttore generale dell’Osservatorio epidemiologico della Regione; Francesco Ferri, presidente di Lombardia Informatica; Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia; Luigi Zocchi, segretario di Federfarma Lombardia; Gabriella Levato, segretario regionale di Fimmg Lombardia; Dario Beretta, presidente di Aiop Lombardia.